Archive for the ‘Guglielmo Picchi’ Category

Guglielmo Picchi: In Serbia più Europa. Vince Boris Tadic

February 6, 2008

Maurizio Morabito ha detto…

Kostunica intanto minaccia gia’ una crisi, visto che non vuole essere lui il Primo Ministro quando il Kosovo diventera’ indipendente…

A questo punto occorrerebbe una decisa, unitaria, energica azione da parte della Unione Europea: la quale invece continua a tentennare sulla questione dei criminali di guerra ancora latitanti.

E non dico certo di lasciare Mladic e Karadzic liberi come fringuelli. Anzi: la responsabilita’ della loro cattura dovrebbe passare alla UE tutta, e non solo lasciata sulle spalle dei serbi.

Dico solo che se non si da’ alla Serbia un’opportunita’ veramente seria, magari di entrare nella Unione insieme alla Croazia nel 2010, non si fara’ certo il bene ne’ nostro, ne’ di alcuno dei popoli della UE.

6 febbraio 2008 6.51

Guglielmo Picchi: Perchè perdere tempo con Marini?

February 1, 2008

ma non sarebbe meglio cambiare il Porcellum, anche in misura minima,
come per esempio reintroducendo le preferenze e/o eliminando le candidature in piu’ di una circoscrizione elettorale?

Cosi’, giusto per dare un segnale che si cambia qualcosa rispetto alla debacle dell’ultima volta? A Radio24 ieri mattina e’ stato detto che in teoria basterebbero 4 giorni, due alla Camera e due al Senato, senza neanche aver bisogno di nominare un nuovo Governo

Guglielmo Picchi: Franceschini e l’ennesimo sistema elettorale

January 24, 2008

Maurizio Morabito ha detto…

Per ovviare al fatto che ognuno tira sempre acqua al suo mulino, e manovra in base a calcoli astrusi su questo o quell’altro sistema (calcoli peraltro gia’ dimostratisi errati…), il metodo migliore sarebbe estrarre a sorte un sistema elettorale fra tutti quelli proposti.Tanto, il sistema perfetto davvero non esiste…

24 gennaio 2008 9.25

Guglielmo Picchi: Papa negato: mi vergogno dell’Italia

January 24, 2008

Maurizio Morabito ha detto…Purtroppo l’odio e l’intolleranza sembrano l’unica cosa bi-partisan in Italia…questo Papa sembra indigesto per default a una larga parte della intellighentsia: sono sicuro che lo criticherebbero anche se dichiarasse di preferire lo speck al prosciutto…

Non dico che non ci sia colpa in Vaticano (anzi: invece di evidenziare sempre i punti di conflitto, farebbero bene a riportare nelle agenzie di stampa anche le originali, molto saggie parole del Papa): ma a mente fredda fa un po’ ridere pensare a quanta polemica ci sia stata con da una parte i professori a difendere la “laicita’ del sapere” (non nominiamo neanche quel manipolo di studenti) e dall’altra un Papa che voleva sostanzialmente dire “Filosofate pure ma secondo me non e’ saggio buttare al macero millenni di sapienza delle grandi tradizioni religiose” (notare bene, non solo di quella cristiana-cattolica).

24 gennaio 2008 9.16