Contrappunto: Mario Pannunzio arruolato nei teocon?

Questo paese migliorera’ quando uno potra’ esprimere la propria opinione senza che questa venga considerata un’offesa personale da qualcun’altro. In altre parole: quando si comincera’ a discutere del merito invece che solo del metodo.

Advertisements

Tags: , , , ,

One Response to “Contrappunto: Mario Pannunzio arruolato nei teocon?”

  1. roberto curione Says:

    Come co-fondatore del Centro PANNUNZIO e quindi di formazione laica e liberale non contesto certo il diritto di chiunque d’esprimersi Purchè i suoi scopi non siano quelli di sovvertire i miei principi, che sono finora la più alta espressione del pensiero politico e della relativa prassi.
    E’ stato il liberalismo a consegnare al mondo, non senza sacrifici (e magari qualche errore, ci mancherebbe) la democrazia e l’uguaglianza, non certo il clericalismo e l’assolutismo. Nel caso specifico dell’articolo di R.Chiaberge, al di là d’alcune forzature (il comune luogo di nascita) non può essere sottaciuta la distanza tra l’attuale PERA e la cultura politica di PANNUNZIO. Ma il vero problema è che in ITALIA il ’68 ha cancellato ogni forma di liberalismo e quindi ci si deve accontentare del bicchiere mezzo pieno di un PERA.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: