Guglielmo Picchi: Papa negato: mi vergogno dell’Italia

Maurizio Morabito ha detto…Purtroppo l’odio e l’intolleranza sembrano l’unica cosa bi-partisan in Italia…questo Papa sembra indigesto per default a una larga parte della intellighentsia: sono sicuro che lo criticherebbero anche se dichiarasse di preferire lo speck al prosciutto…

Non dico che non ci sia colpa in Vaticano (anzi: invece di evidenziare sempre i punti di conflitto, farebbero bene a riportare nelle agenzie di stampa anche le originali, molto saggie parole del Papa): ma a mente fredda fa un po’ ridere pensare a quanta polemica ci sia stata con da una parte i professori a difendere la “laicita’ del sapere” (non nominiamo neanche quel manipolo di studenti) e dall’altra un Papa che voleva sostanzialmente dire “Filosofate pure ma secondo me non e’ saggio buttare al macero millenni di sapienza delle grandi tradizioni religiose” (notare bene, non solo di quella cristiana-cattolica).

24 gennaio 2008 9.16

Advertisements

Tags: , , ,

One Response to “Guglielmo Picchi: Papa negato: mi vergogno dell’Italia”

  1. accidiosa Says:

    La libertà di pensiero e di espressione è un diritto di tutti. Quindi anche chi era contrario alla presenza del Pontefice aveva il diritto di manifestarlo. Il problema è che la vicenda è stata gonfiata e manipolata dai media per farne appunto…un caso mediatico

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: