Carletto Darwin: Proprio Nel Giorno In Cui il Rapporto

Grazie di tutte queste menzioni.

Sulla logaritmicita’ della risposta alla CO2 non penso ci sia niente da discutere: e’ un fatto accettato da tutti ma proprio tutti, un po’ come e’ un fatto che la CO2 e’ una molecola con un atomo di carbonio e due di ossigeno.

Certo in affari di scienza non si e’ mai sicuri al 1,000 per mille, ma insomma quello almeno non e’ un punto di discussione.

Infatti se si legge quello che dicono su RealClimate per esempio, o Jim Hansen, il problema non e’ tanto l’accumulo di CO2 “in se'” quanto gli eventuali feedback positivi catastrofici indotti da aumenti di temperatura.

Riguardo i ghiacci del polo nord in ritirata estiva, c’e’ un interessante articolo della NASA che ne da’ la colpa a peculiari venti e sistemi di alta pressione dal 2000 in poi, e quindi non direttamente ad aumenti di temperatura. Quindi il fatto che ci sia stato meno ghiaccio degli anni scorsi non puo’ essere attribuito direttamente al riscaldamento globale.

Naturalmente quello che bisognerebbe fare adesso e’ stabilire se dietro quei venti e quelle alte pressioni ci sia il riscaldamento globale stesso. Ma dubito che un’analisi del genere venga fatta: o magari non e’ ancora possibile.

Advertisements

Tags: , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: